L'ultimo fronte. Lettere di soldati caduti o dispersi nella seconda guerra mondiale

  • Title: L'ultimo fronte. Lettere di soldati caduti o dispersi nella seconda guerra mondiale
  • Author: Nuto Revelli
  • ISBN: 8806196820
  • Page: 219
  • Format:
  • L ultimo fronte Lettere di soldati caduti o dispersi nella seconda guerra mondiale Attraverso la paziente e sempre dolorosa raccolta di interi epistolari e di un gran numero di ultime lettere dei caduti sul fronte russo di qui il titolo del libro Muto Revelli rid voce a quei somme
    Attraverso la paziente e sempre dolorosa raccolta di interi epistolari e di un gran numero di ultime lettere dei caduti sul fronte russo di qui il titolo del libro , Muto Revelli rid voce a quei sommersi della storia che il silenzio delle fonti ufficiali si ostina, ovunque e da sempre, a soffocare E che invece riemergono a dire, vivi e presenti nella loro quotidianit , i problemi e gli interrogativi di una condizione umana Diecimila lettere, migliaia di uomini che parlano, che raccontano Alcuni che dicono quasi tutto, disegnano l arco completo della loro vita militare altri, con testimonianze frammentarie, restituiscono poche pagine della loro esperienza Pagine tutte ancora attuali, a settant anni da quel conflitto epocale, per testimoniare insieme, l orrore, lo squallore della guerra e la cultura materiale di quei soldati contadini.

    • ☆ L'ultimo fronte. Lettere di soldati caduti o dispersi nella seconda guerra mondiale || ✓ PDF Download by ✓ Nuto Revelli
      219 Nuto Revelli
    • thumbnail Title: ☆ L'ultimo fronte. Lettere di soldati caduti o dispersi nella seconda guerra mondiale || ✓ PDF Download by ✓ Nuto Revelli
      Posted by:Nuto Revelli
      Published :2019-07-18T17:58:11+00:00

    About Nuto Revelli


    1. Nuto Revelli Is a well-known author, some of his books are a fascination for readers like in the L'ultimo fronte. Lettere di soldati caduti o dispersi nella seconda guerra mondiale book, this is one of the most wanted Nuto Revelli author readers around the world.


    725 Comments


    1. E' un libro crudo, senza fronzoli, che rende bene gli stati d'animo, i pensieri, le sensazioni di questi giovani mandati a combattere sul fronte Russo (e non solo). La lettura delle lettere dalla partenza fino all'ultima missiva è agghiacciante: si comprende la consapevolezza, maturata nel tempo, di dover combattere una guerra stupida e mal gestita. La rabbia, la passiva accettazione del destino, edulcorato da frasi di mera propaganda alla "vincere e vinceremo", rende il testo ancora più tragi [...]

      Reply

    2. Una bella raccolta di lettere di soldati piu' o meno istruiti, sulle difficoltà della guerra, soprattutto per quei molto soldati con figli a casa con il costante pensiero per la famiglia, fa pensare molto a quanto possa essere un dramma la guerra, ci si chiede spesso durante la lettura di queste lettere, quanto questa guerra possa aver rovinato intere famiglie per il capriccio di qualcuno, una cosa che potrebbe accadere a chiunque si trovi in uno stato belligerante.

      Reply

    3. Ho già letto altri libri di Revelli e quindi conosco "lo stile". Anche in questo volume la narrazione è scorrevole e le lettere dei soldati sono come una lama affilata che squarcia il velo dell'oblio che troppo spesso in troppi di noi spesso cade su questa enorme tragedia del secolo scorso.

      Reply

    4. consegna molto veloce, ed efficiente, mi aspetto tanto da questo libro, il libro è fatto interamente di carta, e non di plasticaahahaha

      Reply

    5. Come tutti i libri-intervista di Nuto Revelli dovrebbe essere reso lettura scolastica. E' un lavoro di molti anni fa ma non sarà mai un libro datato.

      Reply

    6. Come tutti i libri che contengono testimonianze dirette della gente "di strada" anche questo andrebbe letto a scuola in aggiunta ai libri di testo usati abitualmente.

      Reply

    7. Bel libro scritto bene e si capisce,leggendolo,di come la gente dell'epoca si faceva inculcare nella testa certi argomenti!io lo consiglio a tutti coloro che amano questo genere di letture

      Reply

    8. Documenta aspetti della guerra che non si possono conoscere attraverso i manuali di storia. Lo consiglierei a chi vuole approfondire la conoscenza della storia attraverso testimonianze

      Reply

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *